Scelte rapide:

Sei in: home page › le feste


Le feste del paese

Immagine rappresentativa per: Le feste del paese

Le feste di Sedilo

Sant'Antonio Abate - 16 e 17 Gennaio


Il giorno 16, nel paizzale antistante la chiesa dedicata al Santo, viene allestito il tradizionale fal˛ (Su fogu 'e Sant'Antoni), alimentato con grandi alberi secchi non sezionati, le tradizionali "tuvas". La mattina dello stesso giorno, i bambini, rinnovano un antico rito, si presentano nelle case del paese (a pedire sa fitta), ricevendo in dono i caratteristici papassini (sos pabassinos).
Di pomeriggio, nella stessa piazza si svolge un'asta (sos prozettos) volta all'acquisizione di beni diversi (agnelli, formaggi, vini, dolci) offerti in dono dai cittadini.
I festeggiamenti sono organizzati e gestiti da gruppi spontanei ed estemporanei.

Carnevale


Nel giorno della domenica si svolge "su puddu", antica corsa allegorica a cavallo. Nel periodo compreso tra il giovedý grasso e la pentolaccia, presso la Piazza 'e S'ena vengono organizzati i balli con fisarmonicista, la zeppolata, la tradizionale favata, (sa fae cun lardu), la sfilata dei carri allegorici e intrattenimenti diversi. Delle manifestazioni elencate, "su puddu" Ŕ organizzata dell'Associazione Ippica Sedilese, tutte le altre dalla Pro-loco.

Syrbon Trophy - Inizio primavera


Gara di trekking a piedi per squadre organizzate dall'Associazione Archelologica "Iloi".

San Giacomo - Maggio


Il giorno 3 si svolge la processione in onore del Santo. La settimana precedente, nel piazzale dell'omonima chiesetta campestre, alla periferia dell'abitato, si tengono balli con fisarmonicista e spettacoli prevalentemente improntati alla riscoperta delle tradizioni popolari locali. In una di queste sere si svolge la sagra della pecora. I festeggiamenti sono organizzati dal Comitato di S. Giacomo.

Sant'Isidoro (patrono degli agricoltori) - 14 e 15 Maggio


La processione che si tiene la mattina del 15 Ŕ sicuramente l'espressione pi¨ alta della festa. Ad essa prendono parte numerosi cavalieri e mezzi agricoli inghirlandati con mazzi di grano, decorazioni floreali, arazzi e tappeti sardi, aventi al traino o al carico attrezzi ed utensili della civiltÓ contadina. La statua de Santo viene fatta sfilare su un carro agricolo trainato da buoi. I festeggiamenti sono organizzati dal Comitato di S. Isidoro.

San Giovanni Battista (patrono del paese) - 23 e 24 Giugno


Nel pomeriggio del 24 si tiene la tradizionale processione con la partecipazione di numerosi cavalieri. Nei diversi rioni del paese alcuni gruppi spontanei rinnovano il rito dei caratteristici fuochi (sos fogos de Santu Juanni). I festeggiamenti sono organizzati dal Comitato di S. Giovanni Battista.

San Pietro - 29 Giugno


Nel tardo pomeriggio, presso il santuario di San Costantino, si svolgono le prove ufficiali delle tre "Pandelas", i capicorsa dell'Ardia.

S'Arzola - Giugno


Rappresenta il momento culminante di una pi¨ ampia serie di manifestazioni (sa semena, sa marronadura, su messonzu) volte a ricordare il ciclo della coltivazione e dell'utilizzazione del grano. Nella stessa giornata sono organizzate mostre o convegni su temi legati alla tradizione contadina. La manifestazione Ŕ organizzata dalla Pro-loco.

San Costantino - 5, 6 e 7 Luglio


La sera del 6 e la mattina del 7, presso il Santuario dedicato al santo, si svolge "S'Ardia", una delle pi¨ importanti sagre dell'isola per fede, tradizione, coinvolgimento umano e affluenza turistica. La manifestazione rievoca la battaglia vinta dall' imperatore Costantino contro Massenzio sul ponte Milvio a Roma nel 312 d.C.. "Sa prima pandela", nominato nel suo ruolo dal parroco, guida la corsa coadiuvato da due luogotenenti, "sa segunda" e "sa terza pandela". Tre cavalieri armati di bastone, "sas iscortas" impediscono il superamento delle "pandelas" da parte dei circa cento cavalieri al seguito.
Nel pomeriggio del 7, lungo le vie del paese, si svolge l'imponente processione on onore del Santo.
Nel giorno dell'ottava, fissato per tradizione nella seconda domenica successiva, sullo stesso percorso, in una sola edizione, si svolge di mattina "S'Ardia a pe'" (Ardia a piedi). I festeggiamenti sono curati dall'Associazione Santu Antinu.

San Basilio - 31 Agosto e 1░ Settembre


La mattina del 1░ settembre si tiene la processione religiosa. Nel pomeriggio, lungo l'intero Corso Eleonora, si svolge la tradizionale corsa degli asinelli. Nello stesso sito, anche nei giorni precedenti, si tengono giochi e intrattenimenti diversi (tiro alla fune, albero della cuccagna, etc.). I festeggiamenti sono organizzati dal Comitato di San Basilio.

Fonte


Testo tratto da: Conoscere ...Sedilo!
Depliant realizzato dalla Pro-loco di Sedilo.